Io Resto a casa – Regole

#io resto a casa

dal 12 marzo al 13 aprile 2020

Con l’Ordinanza di oggi 3 aprile 2020 la Regione Veneto stabilisce che per entrare negli esercizi pubblici (supermercati, farmacie, edicole, … tutti) i cittadini DEVONO indossare MASCHERINA e GUANTI. Le pene sono severe.

Sono Chiusi

Sono Chiuse le attività commerciali al dettaglio, i mercati su strada, i bar, i pub, i ristoranti, i cinema, i teatri.

Sono chiusi i Servizi alla Persona, come Parrucchieri, Barbieri, Estetisti.

Raccomandata la sospensione del lavoro anche per le colf.

Sono chiusi i cimiteri e vietate le visite in Ospedale.


Sono Aperti

Restano aperte le attività commerciali legate alla vendita di generi alimentari e di prima necessità: il panettiere, la latteria, il macellaio ipermercati, supermercati, discount di alimentari.

Aperti gli Uffici Pubblici.

Aperte le farmacie, le parafarmacie, le edicole, i tabaccai: tutti devono far rispettare la distanza di sicurezza interpersonale di un metro.

Aperte banche e assicurazioni.

Aperto anche il commercio al dettaglio di ferramenta, vernici, vetro e materiale elettrico e termoidraulico; articoli igienico-sanitari, articoli per l’illuminazione, articoli medicali e ortopedici, profumerie, piccoli animali domestici, ottica, saponi, detersivi. Aperte anche le lavanderie.

Resta consentita la ristorazione con consegna a domicilio, nel rispetto di norme igienico sanitarie molto precise.


E’ Vietato …

D: Posso fare la spesa in un altro comune?

R: No, la spesa deve essere fatta in prossimità della residenza, non si può uscire dal proprio comune senza giustificati motivi (lavoro, visite mediche, …). In ogni caso nel supermercato è ammessa una sola persona per famiglia, non si può farsi accompagnare.

D: Posso andare a casa di amici per una cena o per un caffè?

R: No, Gli spostamenti con incontro di altre persone sono consentiti solo per motivate esigenze lavorative o situazioni di necessità (spesa alimentare, motivi di salute, …)

D: Possiamo andare in 3 in auto ad aiutare i genitori?

R: No, in auto ci si deve muovere al massimo in 2 persone, uno davanti ed uno dietro.


E’ Permesso …

D: Posso uscire con il cane?

R: Sì, per la gestione quotidiana delle sue esigenze fisiologiche e per i controlli veterinari restando entro 200m dall’abitazione

D: Posso fare una passeggiata?

R: Sì, anche in bici, ma da soli e restando entro 200m dall’abitazione

non con amici o familiari, non in luoghi affollati, senza uscire dal comune di residenza evitando la formazione di gruppi, tenendo le distanze di 1 metro da altre persone e senza creare assembramento.


Dubbi e Chiarimenti

Spese continue?

Stop o arriverà ordinanza cattiva. I movimenti saranno individuati anche attraverso lo spostamento del cellulare.

Non c’è il divieto di passeggiata, ma un invito a non uscire.

Ad oggi, non è previsto in nessuno dei decreti firmati dal ministero della Salute o dal governo, compreso l’ultimo licenziato ieri sera a tarda ora e valido da questa mattina fino al 25 marzo. Chi esce da casa per prendere aria e allentare la tensione, per raggiungere il tabaccaio e acquistare le sigarette, per consentire al cane di fare i bisogni, non è passibile di sanzione. Lo confermano fonti del Viminale che stanno interpretando in queste ore il Dpcm “11 marzo”. La stessa Protezione Civile, interpellata, ha spiegato che non esiste un “divieto di passeggiata”, ma un forte invito a restare a casa.

Il Capo della Protezione Civile raccomanda anche alle coppie di essere prudenti e a limitare le effusioni in questo periodo.

12 mar 2020.

Vedi anche Vademencum Ministero Interno punto 10.

A Vicenza


Autocertificazione

E’ sempre necessaria per muoversi, anche a piedi, anche per fare la spesa. Ci vuole anche il documento di identità.

Se non si ha il modulo di Autocertificazione e si viene fermati viene fatto compilare davanti agli agenti.

aggiornamento 24 marzo 2020


Campagna “Resta a casa”

Spot sportivi

Sintesi dei decreti


Linee Guida


Vademecum della Polizia di Stato

12 marzo 2020


Vademencum del Ministero Interno

Posso muovermi

12 marzo 2020